Cosa vedere a Nantes

Cosa vedere a Nantes

Nantes, chiamata dai francesi la “Venezia dell’ovest” per la sua posizione nel delta della Loira e la presenza di numerose isole e canali, è una città dal sapore antico e legata al passato, ma aperta anche al futuro e all’innovazione.

E’ la sesta città più grande e più verde della Francia e visitarla è davvero semplicissimo!
Lungo le strade, impossibile non farci caso, c’è disegnata una linea verde di 12 km. Cosa sarà mai?! Forse una grande genialata!

Linea verde di Nantes.

Nei mesi di luglio e agosto, con l’evento “Voyage à Nantes (VAN), turisti e residenti sono coinvolti in questo itinerario culturale che prevede spettacoli, installazioni di opere d’arte e mostre partendo da “Le Lieu Unique” il grande centro culturale della città.

Insomma, basterà seguirla e vi accompagnerà a scoprire tutte le attrazioni principali e i vicoli più belli di Nantes.

Ecco cosa non perdersi in questa elegante cittadina francese.

Castello dei Duchi di Bretagna
In stile gotico e rinascimentale, il castello si erge in pieno centro della città. Nel corso del tempo ha subito varie trasformazioni non solo strutturali, ma anche a causa di incendi e esplosioni durante la Seconda Guerra Mondiale. Oggi il Castello, con le sue 32 stanze, ospita il Museo Di Storia Urbana Di Nantes. Il costo di ingresso si aggira intorno agli 8 euro, ma passeggiare sulle mura perimetrali è gratis e potete godervi una bella vista.

Castello dei Duchi di Bretagna.

Le Lieu Unique
Un tempo fabbrica dei famosi biscotti al burro, il Petit Beurre di LU, oggi è un grande centro culturale. Si può assistere a spettacoli, concerti, mostre, rilassarsi in uno splendido hamman francese o godersi la vista sulla città dal gyrorama, una piattaforma rotante.

Passage Pommeraye
Notevole galleria dello shopping nel centro di Nantes. Lo stile e l’architettura sono davvero di impatto. All’interno ci sono negozi di lusso, botteghe artigianali e negozietti di cose insolite, come le scatole di sardine personalizzate!

Passage Pommeraye
Passage Pommeraye.

Mercato di Talensac
E’ il mercato più noto, iconico e più popolato di Nantes. Al suo interno si scoprono profumi di prodotti tipici di ogni genere. Dal pane al formaggio, dal pesce alla carne, dalla frutta e la verdura ai fiori; tutti prodotti freschissimi e tante cose preparate al momento. E’ aperto tutti i giorni dalle 7:00 alle 13:00, tranne il lunedì, e il giovedì anche di pomeriggio.

Le Nid
Al 32esimo piano della Tour Bretagne, sede di numerosi uffici amministrativi, troverete Le Nid, un bar disegnato dall’artista Jean Jullien. Al suo interno un enorme uccello bianco, metà cicogna e metà airone funge da bancone, mentre tavolini e sedie sono gusci di uova. Oltre alla particolarità di questo bar, la vista che si gode dall’alto della torre è davvero sensazionale.

Le Nid di Nantes
Le Nid.

Le Cigale
Le Cigale è una famosissima brasserie dal 1964 situata nella importante piazza del Teatro Graslin. La sua architettura e l’oro degli interni vi regaleranno un’atmosfera davvero magica!

Il giardino botanico
Il Jardin des Plantes è un parco in perfetto stile inglese. Oltre ai 50.000 fiori piantati ogni stagione, nei suoi ben 7 ettari, ci sono un’area per bambini, una caffetteria, piccole cascate e panchine su cui potersi fermare a pensare, a riposare o a consumare il pranzo (i nantesi lo fanno sempre, e anche noi abbiamo amato la loro abitudine di mangiare circondati dal verde e dall’aria pulita).

Giardino botanico di Nantes.

Ile de Versailles
L’Ile De Versailles è un’isola artificiale di circa 2 ettari. Originariamente era occupata dai carpentieri navali, ma nel 1983 è stata trasformata in un giardino giapponese. Appena metterete piede li, vi sembrerà di essere davvero nella grande terra dei ciliegi fioriti. Gli edifici, che ospitano le mostre sulla storia del fiume, sono ispirati alle abitazioni giapponesi e tantissimi dettagli vi catapulteranno in Asia in meno di un attimo!

Ile de Versailles
Ile de Versailles.

Les Machines de l’Ile
Oltre ai tradizionali palazzi costruiti in tufo bianco, Nantes è una città aperta all’innovazione, come dimostrano le famosissime Machine de L’Ile. Si tratta di creazioni meccaniche che vi lasceranno a bocca aperta. A noi ha colpito maggiormente l’elefante, a grandezza naturale che spruzza anche l’acqua, ma anche le altre costruzioni, frutto di grande studio e lavoro, sono davvero strabilianti.
Il costo per ogni attrazione è di 8,50 €.

Elefante dell’Isola di Nantes.

Cattedrale di S. Pietro e Paolo
La Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo è davvero imponente.
E’ alta 63 metri alle torri e 37,5 metri sulla navata centrale, è lunga ben 103 metri e larga 38,5 (30 in corrispondenza del coro). 
E’ il monumento religioso cattolico più importante di Nantes, e come l’esterno anche gli interni e le vetrate colorate vi stupiranno!

Cattedrale di Nantes.

Scopri i posti più instagrammabili di Nantes!

Guarda il nostro itinerario completo!


Potrebbe interessarti anche:

1 Comment

  • Reply
    best price for generic cialis
    Luglio 24, 2022 at 2:34 pm

    Hello I am so excited I found your site, I really found you
    by mistake, while I was searching on Bing
    for something else, Anyhow I am here now and would just like to say cheers for a incredible post and a all round interesting blog
    (I also love the theme/design), I don’t have time to look over it all
    at the minute but I have saved it and also added
    your RSS feeds, so when I have time I will be back to read a
    lot more, Please do keep up the awesome work.

Lascia un commento

error: Ci spiace il contenuto è protetto.