Jamaica, rasta e puro divertimento!

A ritmo di reggae.

882
Bimbo sorriso Jamaica
Il nostro piccolo amico :)

La seconda tappa della nostra crociera ai Caraibi è Montego Bay in Jamaica. Una terra dove il divertimento è d’obbligo! Appena arrivati, iniziamo subito le trattative con un bus locale per visitare la città. In un pulmino di dieci persone eravamo almeno venti, ma il mitico Bob Marley con Jammin in sottofondo ci fa sentire ugualmente comodi. 

Il nostro tour inizia con la visita nel centro di Montego Bay, dove le strade brulicano di persone con i rasta, venditori ambulanti e colori.

Venditori ambulanti Jamaica
Venditori ambulanti di Montego Bay.

Raggiungiamo poi, la famosa chiesa di Saint James situata in un grande cimitero con lapidi di oltre 200 anni. Entriamo e ci troviamo nel bel mezzo della celebrazione di un battesimo. Un pò imbarazzante come scena, ma allo stesso tempo molto caratteristica.

Chiesa Saint James
Chiesa di Saint James.

Risaliamo sul nostro pulmino e ci dirigiamo presso la “Rose Hall Great House“. Una splendida villa in stile georgiano-giamaicano circondata da immensi giardini e con una meravigliosa vista sul mare. Secondo una leggenda, una strega bianca, Annie Palmer, che uccise i suoi tre mariti, infesta la proprietà in quanto la sua tomba si troverebbe in giardino.

Rose Hall Great House
Rose Hall Great House.

Ci rimettiamo in viaggio e in poco tempo raggiungiamo il Blue Diamond, un grandissimo centro commerciale. Tappa obbligatoria per chi desidera acquistare souvenir di ogni genere.

Blue Diamond
Interno del Blue Diamond.

Finito lo shopping, chiediamo alla nostra guida di lasciarci al mare e ci ritroviamo sulla meravigliosa spiaggia di AquaSol. Un vero paradiso a pochi passi dal centro di Montego Bay! Acque cristalline, tanto sole, finissima sabbia bianca e ovviamente musica!

AquaSol
Spiaggia di AquaSol.

Appena arrivati, eravamo da soli, ma poi, pian piano, la spiaggia comincia ad affollarsi. Arrivano tante famiglie con bambini di tutte le età, giovani coppie, e tutti ballano a ritmo di reggae!

Eh si, ci ritroviamo gli unici due turisti tra i jamaicani. Un vero sballo vedere le loro abitudini, la loro quotidianeità e la loro simpatia.

Bimbo jamaicano
Simpatico bimbo jamaicano.
bimba jamaicana
Tenera bimba jamaicana.

Abbiamo passato la giornata a giocare con i bimbi della spiaggia, a ricoprirli di sabbia e a schizzarci l’acqua!

Giocando in spiaggia
Giocando con i jamaicani.

E’ stata una bellissima esperienza vederli sorridere e divertirsi, e lasciarli per il rientro verso la nave, non è stato semplice. 

Bimbi jamaicani
Bimbi jamaicani.

Quello che ci portiamo dentro, da questa fantastica esperienza, sono le note della loro musica, i colori e i sorrisi dei bambini che mai dimenticheremo.

Jamaica, sorriso di un bambino
Jamaica, sorriso di un bambino.

Jamaica, rasta e puro divertimento!

Clicca qui per l’itinerario completo.

Vota tu il post, prima degli altri.
Per favore attendi...