Maetang Elephant Park

0
480

Il Maetang Elephant Park si trova a circa 50 km a nord di Chiang Mai ed ospita 40 elefanti. Essere in Thailandia e non entrare a contatto con questi enormi cuccioloni è come fare un viaggio ad occhi chiusi!

Maetang Elepant Park
Maetang Elepant Park.

Appena entrati, senza pensarci su due volte, cominciamo subito a giocare con questi grandissimi pachidermi. Non sembra affatto all’apparenza, eppure sono teneri e ti toccano con delicatezza. Schiacciano il 5, ti abbracciano e danno baci con le loro proboscidi, che è quasi come mettersi un aspirapolvere sul viso!!! Sono unici, appena li abbiamo visti ce ne siamo innamorati! 

Tutti hanno preso posto, ecco che comincia lo spettacolo! Entrano in fila con un cartello di benvenuto e si dispongono in riga aspettando ognuno il proprio turno per esibirsi.

Elephant's show
Elephant’s show.

Ballano, fanno ruotare un hula-hoop con la proboscide, si inchinano e ringraziano. Aspettano che qualcuno gli dia qualche banana e sono pronti per ricominciare!

Elefante che mangia una banana
Elefante in posa che mangia una banana.

Iniziano a dipingere eseguendo gli ordini dei loro accompagnatori.

Elefanti che dipingono
Elefanti che dipingono.

Ma sono pur sempre elefanti, cosa potranno mai disegnare?! Beh… dei meravigliosi capolavori!

Dipinti degli elefanti
Dipinti degli elefanti.

Ci lasciano sbalorditi per la loro bravura. E dopo una bellissima opera d’arte?! Ci sta proprio una bella partita di calcio! I colpi di tacco degli elefanti non sono paragonabili neanche a quelli di Ronaldo! 

Elefante che gioca a calcio
Elefante che gioca a calcio.

Concludono lo show con una serie di inchini e come loro solito mangiando banane, canne da zucchero e raccogliendo le mance lasciate dai turisti. Il ricavato viene usato per la clinica e per sostenere le loro cure e i loro bisogni! Ci lasciano ancora essere a contatto con questi teneroni giganti per scattare foto ricordo o semplicemente accarezzarli. Vi assicuriamo che non vorreste mai più lasciarli.

Purtroppo è il momento di andare, ci aspetta un giro sul dorso di uno di loro. Ci fanno salire su una piattaforma alta, ci sediamo e si parte. Cominceremo con l’attraversare il fiume e poi la foresta. 

Passeggiata sul dorso degli elefanti.
Passeggiata sul dorso degli elefanti.

Il nostro elefante sembra molto affaticato e stanco. La nostra guida, quindi, ci fa fare un giro più corto, ma purtroppo non potevamo scendere se non saremmo arrivati alla piattaforma!

Appena scesi ci dicono di passare per un piccolo negozietto all’interno del Maetang Elephant Park e decidere o meno di acquistare i loro quadri o una foto ricordo. Noi abbiamo scelto la foto, la cui cornice di carta è fatta con la loro cacca!!!

Foto ricordo
Foto ricordo nella cornice fatta con la cacca di elefante.

E’ un’esperienza che vale la pena provare, davvero unica ed emozionante, ma solo un dubbio ci è rimasto. Gli elefanti nascono e crescono in maniera selvaggia e possono abituarsi all’uomo e ci sta. Ma possono imparare a dipingere, a ballare e quant’altro senza essere torturati???!!

Punteggio Medio : 5.0. Da 1 voto.
Per favore attendi...